FASSONE agli azionisti: "Ecco il programma per riportare il Milan al Top..."; LA SCALA: "Parole così non si sentivano da anni, ha unificato tutti" | MilanNew24

FASSONE agli azionisti: "Ecco il programma per riportare il Milan al Top..."; LA SCALA: "Parole così non si sentivano da anni, ha unificato tutti"


Oggi Marco Fassone, nuovo amministratore delegato rossonero, ha chiarito di fronte all'Assemblea degli azionisti quale sia il modus operandi della nuova proprietà per riportare il Milan al Top del calcio mondiale entro i prossimi 3-4 anni: 

  • MERCATO: La volontà è di consegnare a Montella 2/3 della formazione entro il giorno del raduno, poi ad agosto eventualmente fare altri acquisti.
  • STIPENDI: aumentare il monte stipendi già dalla prossima stagione per portarlo ad eguagliare quello dei Top Club europei nei prossimi anni. 
  • RICAVI ESTIVI: Saranno bassi anche quest'anno perché il Milan andrà in Cina per due partite in caso di preliminari. Nel caso in cui questi andassero bene ci sarà forse soltanto un'altra amichevole.
  • RICAVI COMMERCIALI: Il rilancio del marchio Milan in Italia, Europa e Asia porterà la società a tornare la prima in Serie A in breve tempo. 
  • STADIO: Problema stadio da risolvere entro quattro anni, capienza giusta intorno ai 55.000/60.000 posti porterebbe ad un numero di ricavi derivanti dalla gestione dello stadio quasi doppia rispetto a quelli della Juventus
  • OBIETTIVI SPORTIVI: Il club rossonero vuole tornare competitivo ai massimi livelli. Fassone e Mirabelli stanno lavorando da otto mesi per il rafforzamento della squadra. Negli incontri con i vari club c'è stato massimo rispetto col Milan che ha sempre più appeal di tutti.
  • BILANCIOIl prossimo bilancio (stagione 2017/18) sarà ancora negativo, il Milan tornerà totalmente in positivo solo entro tre anni. I due motivi sono il rafforzamento della squadra e gli investimenti sportivi.
A commento dei vari punti presentato da Marco Fassone, sono da segnalare le parole del piccolo azionista La Scala, sempre tra i più critici nei confronti delle passate gestioni, che questa volta sembra invece essere rimasto positivamente colpito: 

"Il vero valore aggiunto in questa assemblea è un management rappresentato da un amministratore delegato che ha visione, che si spiega con chiarezza che è trasparente, che sembra credere in quello che dice. Può essere che i cinesi siano dei mascalzoni ma una cosa buona l'hanno fatta: hanno portato un amministratore delegato di altissimo livello. Siamo molto contenti, dopo le chiacchiere informali con lui temevano di svegliarci da un sogno, questo trattamento non lo vedevamo da anni. Apertura in questa società? Certo, Fassone ha risposto puntualmente ad ogni punto, dai costi di struttura al progetto stadio. Ha espresso una visione chiara, è stato molto convincente. Fassone oggi ha potenzialmente unificato il mondo milanista in una visione eticamente responsabile e coerente, non prende in giro nessuno. Sembrava che dovessimo temere di svegliarci da un momento all'altro, speriamo che il sogno duri".
18/05/2017 13:59
Mario Labate
Focus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

©MILANNEWS24.COM è una testata giornalistica (Aut. 1/2016 Tribunale di Reggio Calabria). Direttore: Mario Labate